profilo twitter salvini

L’evoluzione su Twitter di Salvini

Twitter è un social network tra i più utilizzato dai politici italiani ed internazionali, il boom effettivo che si è registrato qualche anno fa, con le campagne su Twitter di Barack Obama che furono le prime a raggiungere un elevato numero di interazioni e da quel momento è aumentato l’utilizzo tra i politici e personaggi famosi in Italia. Ora quasi tutti gli esponenti politici hanno un account su Twitter.

Il profilo Twitter di Salvini

Uno dei profili Twitter più seguiti è quello di Matteo Salvini, il leader della Lega, che ha 1,2 milioni di followers, segue quasi 2 mila persone ed ha sulla propria bio l’hashtag #primagliitaliani. Negli ultimi anni è stato l’account di un politico con più interazioni social, anche in virtù del suo ruolo da ministro dell’Interno da giugno 2018.

Matteo Salvini: ecco l’account Twitter ufficiale

Qui è possibile trovare il profilo Twitter ufficiale di Matteo Salvini, sul quale ci sono molti account “falsi” e definiti “parodia” e questo rende più difficile capire quale sia quello ufficiale e diplomatico, nonostante il sistema informatico di Twitter si occupa di cancellare ogni profilo che si spaccia per quello di un politico senza scrivere chiaramente che si tratta di una parodia.

Scontro su Twitter tra Salvini e Carola Rackete

Uno degli scontri su Twitter che ha generato più commenti ed interazioni è stato quello legato allo sbarco di migranti e nello specifico con la situazione della Sea Watch e di Carola Rackete, che guidava l’imbarcazione fermata da Salvini. Su Twitter il leader della Lega ha subito attaccato quanto avvenuto tra le forze dell’ordine e Carola Rackete, con conseguente arresto da parte della Guardia di Finanza.

Secondo i dati Twitter diffusi in quei giorni Salvini ha superato la sua media di interazioni con i commenti sull’arresto di Carola Rackete, che è stata successivamente rilasciata dalla Procura. Salvini ha criticato su Twitter anche l’Ong che gestiva la nave Sea Watch in quel periodo, con Carola Rackete che era la comandante del mezzo.

Critiche dall’account Twitter di Salvini a Richard Gere

Sempre riguardo al mese di agosto 2018 ed in particolare alla questione migranti, c’è stato l’attacco frontale del leader della Lega all’attore Richard Gere, il quale è salito sulla nave di Open Arms che era ferma al largo di Lampedusa da alcuni giorni, per portare dei beni di prima necessità.

Su Twitter il leader leghista ha sottolineato come l’Ong batteva bandiera spagnola, criticando Richard Gere non direttamente, ma per il supporto dato ad una nave considerata spagnola e che cercava di entrare in territorio italiano, questa la posizione mantenuta da Salvini sul social network.

Polemiche su Twitter tra Salvini e le Sardine

Un altro episodio che ha generato molte interazioni su Twitter è stato lo scontro tra le Sardine, nuovo movimento politico nato ad inizio anno, ed il leader della Lega. Durante le loro manifestazioni le Sardine hanno più volte fatto riferimenti a Salvini, finendo di conseguenza sui social, per questo è poi intervenuto lo stesso leader leghista a commentare ed entrare nella discussione. Si sono create così due fazioni contrapposte all’interno del social network, tra chi sostiene Salvini e chi le Sardine.

Su Twitter è nato il caso tra Salvini e la Russia

I primi accenni al “caso Russia” sono stati portati avanti su Twitter, con dei resoconti su degli audio usciti che mettevano in correlazione la Lega ad alcuni esponenti russi. Era accaduto anche con il partito austriaco FPO, che aveva visto divulgare e diventare virale su Twitter il video del proprio leader mentre chiedeva “favori” ad esponenti russi.

Salvini ha subito smentito su Twitter e sugli altri social network ogni connessione al caso legato di “rubli”, sostenendo che la Lega non ha mai preso soldi per la campagna elettorale. Sono partiti gli attacchi su Twitter degli antagonisti di Salvini, soprattutto dopo la diffusione degli audio che mettevano in correlazione i soldi russi ed una transazione con l’ENI, che avrebbe poi pagato una commissione alla Lega.

Accuse su Twitter tra Salvini e Spataro

Uno degli scontri meno noti e che sono finiti nell’oblio riguarda il periodo nel quale Salvini era al ministero dell’Interno. La polemica partì proprio su Twitter, visto che Salvini una mattina fece un tweet su una “banda di nigeriani” che sarebbe stata arrestata da lì a poco. Questo tweet venne preso da Armando Spataro, in quel periodo procuratore capo di Torino, che stava dirigendo l’operazione e che ha criticato il ministro Salvini per aver messo a rischio l’arresto dei 15 nigeriani.

Il tweet di Salvini criticato da Spataro è del 4 dicembre 2018, che parlava espressamente dell’operazione in atto da 15 “mafiosi nigeriani”, ma non era stata ancora conclusa, come ha sostenuto successivamente il procuratore capo di Torino.

Lo scontro tra Salvini e Chef Rubio

Un altro degli scontri su Twitter che hanno attirato la maggior parte degli utenti è stato quello con Chef Rubio, noto per le sue trasmissioni in tv, che si è dichiarato apertamente in disaccordo con le politiche di Salvini. Per questo

Questo uno degli scambi tra Salvini e Chef Rubio, che si sono attaccati sul tema del sessismo, tirando in ballo anche l’ex presidente della Camera, Boldrini, con molti utenti che si sono schierati con l’uno e con l’altro, con un andamento simile rispetto alle altre tematiche legate ai migranti ed ai flussi migratori.

https://twitter.com/matteosalvinimi/status/1180384626143039488

Il 5 ottobre 2019 un’altra polemica su Twitter tra Salvini e Chef Rubio, per quanto riguarda questa volta un evento di cronaca, con la morte di due agenti di Trieste (Matteo Demenego e Pierluigi Rotta) in seguito ad un disarmo effettuato in maniera inaspettata con un 29enne domenicano che è riuscito ad impadronirsi dell’arma di servizio di uno dei due.

La posizione su Twitter di Salvini sul Mes

Ultimamente il leader della Lega ha dedicato molto tempo alla questione economica, con il Mes (Meccanismo europeo di stabilità) che ha creato molte polemiche sul social network, cercando di spiegare ai suoi fan la posizione politica a riguardo. Salvini si è sempre dichiarato contrario al Mes ed ha più volte attaccato su Twitter il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, per non essersi imposto in Europa contro questo meccanismo di prestiti che secondo la Lega porterebbe degli svantaggi per gli italiani.

https://twitter.com/matteosalvinimi/status/1248676511244333058

Questo tweet del 10 aprile è legato al Mes ed alla presa di posizione del premier Conte, che aveva criticato durante la conferenza stampa la posizione di Salvini sul Mes e per questo su Twitter il leader della Lega si è poi scagliato contro Palazzo Chigi. Questo scontro ha attirato molti commenti, con oltre 10 mila interazioni che si sono generate.

Sanremo 2020: su Twitter contro i Pinguini Tattici Nucleari

Uno degli ultimi scontri su Twitter di Matteo Salvini è stato quello contro il gruppo musicale “Pinguini Tattici Nucleari”, che nel mese di febbraio si è esibito al festival di Sanremo 2020, ma che già a gennaio era criticato dal leader della Lega. “Da dove sono usciti i Pinguini Tattici Nucleari?”, aveva scritto Salvini su Twitter, scatenando le polemiche anche con i fan della band.

https://twitter.com/matteosalvinimi/status/1219366145846906880